FORD CMAX 1.6TDCI – ANOMALIA DPF

Per vedere i contenuti, le risposte ed utilizzare tutte le funzionalità Accedi

FORD CMAX 1.6TDCI – ANOMALIA DPF


Ciao a tutti,

oggi mi è capitato altro caso strano e spero posso esservi di aiuto visto che ho perso quasi 2 ore in officina dal un nostro cliente.

FORD CMAX 1.6 TDCI 80KW ANNO 2008 CENTRALINA BOSCH EDC16C.

Diagnosi con tester logic: P242F      FILTRO ANTIPARTICOLATO DIESEL – OSTRUZIONE/ACCUMULO DI CENERE.

Leggo dai parametri pressione differenziale: a 3000 giri/min valore 300 mb.

Da questo si deduce che effettivamente il filtro è ostruito. Bè semplice, dico al cliente di andare in CODIFICHE ed effettuare rigenerazione forzata. Compare la videate con le solite premesse e con le condizioni di base, premuto ok e dopo appena 2 secondi compare la videata OPERAZIONE CONCLUSA. La rigenerazione non parte.

Vado dal cliente:

L’errore non è possibile cancellarlo, temperatura motore OK, temperatura prima e dopo il DPF ok, interruttore freno e frizione OK ma la rigenerazione continua a non partire in modo forzato e compare sempre la videata OPERAZIONE CONCLUSA.

Nel menu CODIFICHE c’è la funzione AZZERAMENTO VALORI DPF. Eseguo questa funzione ed effettivamente nei parametri il valore accumulo di cenere riporta 0 grammi. A questo punto penso ora partirà la rigenerazione forzata ed invece nulla. Non contento cambio Tester Diagnosi, Utilizzo KTS BOSCH e morale della favola stessa identica cosa.

L’errore non si cancella e la rigenerazione forzata non parte.

Che faccio, stacco i tubi dal sensore di pressione differenziale e controllo da parametri se misura correttamente ed in effetti valore di pressione 0 mb e accelerando non cambia nulla.

Stacco la connessione elettrica del sensore di pressione e la riattacco. Provo a cancellare l’errore come per magia l’errore si cancella. A questo punto ho detto stavolta la rigenerazione forzata deve partire, ed invece no.

Alla fine scollego solo i tubi che vanno al sensore pressione differenziale e con errore non presente la rigenerazione forzata inizia. Una cosa che vi capita sicuramente se effettuate questa procedura è che vi comparirà poi l’errore dopo circa 10 min: tempo di rigenerazione troppo elevata, ma è normale visto che la centralina non ha più i riferimenti del sensore di pressione oppure per evitare questo dopo circa 5 min che l’auto resta accelerata per via della rigenerazione collegate a volo i tubi del sensore, attenzione però che scottano un pò.

Tutto questo senza sostituire nessun componente.

Spero possa essere utile a tutti.

 

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.

Questo contenuto è riservato alle officine della rete Checkstar.

Aderisci alla nostra rete!

Fai già parte della nostra Community? Accedi

Potrebbe interessarti anche...

Scopri i corsi di Magneti Marelli Campus

Una vasta gamma di corsi di formazione tecnici, gestionali e di marketing sviluppati dall’esperienza ultratrentennale in aula di Magneti Marelli.

Corso tecnico
JEEP Renegade 4xe
€ 70

Some quick example text to build make up the bulk of the card's content...

Corso tecnico
Motore PSA 1.2 EB2DT
€ 70

Some quick example text to build make up the bulk of the card's content...

Come funziona Checkstar - Tech Blog

Accedo

Entra nel mondo Checkstar - Tech Blog

Trovo le risposte

Ricerca contenuti utili e premia le risposte migliori

Interagisco

Entra nella community, aiuta le altre officine

Salgo di livello

Vola in cima alla classifica ricevi premi per la tua attività